Automatismi per portoni

Automatismi per portoni

 

Automatismi per portoni ad ante 2+2

Tau produce una serie di automatismi specificatamente studiati per il mondo delle aperture industriali.

Anche in questo caso vengono proposte tensioni diverse di utilizzo: 230, 400 o 12 volts.

Gli automatismi per portoni sono rivolti alle aperture a due ante, a portoni scorrevoli e portoni sezionali.

Il meccanismo dedicato ai portoni a libro è in grado di muovere strutture con ante fino a 1,2 metri e viene proposto nella versione a 230 o a 12 volts.

I vantaggi nell’uso della versione a 12 volts sono: la rilevazione di ostacoli e sicurezza antischiacciamento; il rispetto delle normative EN 12445-12453; il funzionamento anche in mancanza di corrente, grazie alle batterie opzionali; la possibilità di un uso intensivo e continuo; il rallentamento nelle fasi di prearresto che eliminano gli impatti rumorosi; la velocità di movimento; il motore autobloccante e l’autoadattabilità dell´elettronica alle varie problematiche delle guarnizioni.

Di contro, il meccanismo funzionante a 230 volts offre una maggiore forza e potenza.

 

Portoni sezionali

I portoni sezionali trovano nel motoriduttore a 230 volts per la movimentazione a catena la loro soluzione. Si tratta di un automatismo elettromeccanico irreversibile; dotato di finecorsa elettrico incorporato di facile e precisa regolazione; unito al fatto che il motoriduttore opera in bagno d’olio ed è dotato di vite in acciaio temperato e ingranaggi in bronzo per assicurare elevate prestazioni e durata.

 

Portoni scorrevoli e ad impacco

Il prodotto dedicato ai portoni scorrevoli o ad impacco laterale con più di due ante (fino a 1500 kg) è rappresentato da un motoriduttore a 230 o 400 volts, predisposto per la movimentazione a catena con finecorsa. Il meccanismo risulta adatto ad un uso semi-intensivo, in portoni anche di grandi dimensioni.