fbpx

Automazioni per portoni industriali: quale scegliere?

Automazioni per portoni industriali: varie tipologie

TAU Italia offre diverse soluzioni innovative per quanto riguarda il settore delle automazioni per portoni industriali. Azienda leader nel settore, TAU Italia ti offre un’ampia gamma di prodotti di automazione, da quelli per i cancelli e le porte fino, appunto, a quelli per i portoni industriali. Sul sito troverai tutte le proposte per la tua azienda. I nostri prodotti nel campo delle automazioni per portoni industriali offrono infatti soluzioni sia per aperture a libro (due ante più due ante) che per portoni scorrevoli o sezionali.


Automazioni per aperture a libro

Per le aperture a libro del tipo due ante più due ante, proponiamo due soluzioni dalle diverse caratteristiche tecniche. La prima è il BIUNO, motoriduttore irreversibile per ante a libro (max. 1,20 m cadauna) a 230 V. La seconda è la versione BIUNO/BT, per soluzioni a bassa tensione (12 V). Il prodotto BIUNO, completo di staffa di fissaggio al portone (braccio telescopico escluso), è particolarmente adatto per aperture di media grandezza e si rivela molto comodo, vista la possibilità di uso anche a basse tensioni e le sue dimensioni ridotte (43x15x12 cm).

Automazioni per portoni scorrevoli e sezionali

Per le soluzioni con aperture scorrevoli mettiamo a disposizione i prodotti della Serie F10C/F15C e della serie INDY. Della prima fanno parte il 500F10CA1 (motoriduttore a 230 V per movimentazione a catena con finecorsa) e il 500F15C1 (motoriduttore a 400 V per movimentazione a catena con finecorsa). Entrambi sono caratterizzati da misure ridotte (32x20x21 cm) e hanno una portata massima di 1500 kg. Risultano particolarmente adatti per portoni di grandi dimensioni, scorrevoli o a impacco laterale. Per una migliore precisione, si consiglia di utilizzare la versione con finecorsa separato. La serie INDY è adatta invece per portoni sezionali e offre un finecorsa elettrico incorporato di facile e precisa regolazione. Le due versioni (650INDY da 230 V e 50 Nm e 650 INDYT da 400 V e 100 Nm) sono caratterizzate da motoriduttori con albero rotante e possibilità di manovra di soccorso con catena.